Tag

, ,

cicogna1

Dicembre si sa, è l’ultimo mese dell’anno, quello che ci porta sempre a fare bilanci, siano essi privati, lavorativi o di qualsiasi altro genere.

Così, anche l’Istat, come ogni anno, ci regala un po’ di dati e di notizie.

Di recente infatti è stata pubblicata la notizia sul crollo delle nascite, anche quest’anno i nuovi nati sono calati rispetto all’anno precedente, ben 12mila bambini in meno.

E’ naturale, la crisi imperante fa fare meno figli, lo abbiamo già detto diverse volte e così, l’Italia invecchia ancora un po’.

L’Istat, quando stila le sue graduatorie, ci regala uno spaccato sociale e così, oltre al fatto che i nati nel Belpaese sono diminuiti si scopre che sono invece in aumento i bambini messi al mondo, sempre in Italia, ma da genitori stranieri e che, per quel che riguarda i nati italiani, la maggior parte di essi nasce da una coppia non sposata.

Snocciolando altri dati si scopre che sette nati su cento hanno una mamma alla soglia dei 40 anni. I due dati, dal mio punto di vista, sono correlati, nel senso che se una donna mette al mondo il suo primo figlio a 40 anni difficilmente ne avrà altri e, di conseguenza, si parla di un figlio a coppia, contro i tre, quattro figli di molti anni fa.

Italia sempre più vecchia con madri sempre più in la negli anni, fatto questo dovuto, come sempre, alla difficile situazione lavorativa  che, obbliga le donne a spostare l’orologio biologico. Insomma, parliamoci chiaro, il lavoro lo si trova sempre più tardi e quindi anche i figli si concepiscono più tardi, a questo si aggiunge la paura delle donne di perdere il lavoro al rientro dalla maternità e così, il progetto “figlio” viene rimandato.

L’ultimo dato, andiamo sul frivolo, i nomi.

Francesco è al primo posto seguito da Alessandro, Andrea e Lorenzo, per le femminucce invece da tre anni la medaglia d’oro spetta a Sofia seguita da Giulia, Giorgia e Martina. I genitori stranieri invece scelgono per i loro figli  Adam, Rayan, Mohamed ed anche Matteo e Alessandro, mentre per le bambine Sara, seguita da Sofia, Malak e Melissa.

Intanto si avvicina il 2014, come si chiamerà il primo nato del nuovo anno?

Annunci