Tag

,

Dopo l’orologio che ti dice quando morirai ecco che arriva il bracciale che ti dice se stai organizzando bene la tua giornata.

Si chiama Jawbone e, come tutti i bracciali, si mette al polso e, nel corso della giornata si aggiorna dicendoti se hai dormito abbastanza, se hai camminato abbastanza, se hai mangiato abbastanza e se hai bruciato abbastanza calorie.

Uno stress!

Onestamente io non riiuscirei a prendere sonno sapendo che ho al polso un oggetto che sta cronometrando se ci metto poco o tanto ad addormentarmi e se ho dormito le ore necessarie, lo stesso vale per il cibo. Non poteri mai mangiare un buon gelato sapendo che la mia piccola spia mi rimprovererà perché ho mangiato troppo e camminato poco. Lo stesso vale per il sesso, sempre che tu lo faccia tenendo al polso il bracciale-spia

Immaginiamo la scena: lui e lei a letto, lei dice di essere soddisfatta, ma lui, controlla il bracciale che, invece, gli fa notare che è stato estremamente rapido Che si fa? Come si esce dell’imbarazzo? E chi toglie il dubbio al nostro ipotetico lui che la sua ipotetica lei abbia simulato l’orgasmo?

Non so voi a me queste diavolerie tecnologiche proprio non appassionano e poi, volete sapere il prezzo? 149,99 euro, 150 praticamente ma, si sa, oggi si contano anche i centesimi e il braccialetto lo sa bene, è nato per calcolare tutto.

Annunci