Tag

, , , ,

Ensemble Corale

Organizzato dalla Società Teatrale di Amelia presieduta da Riccardo Romagnoli, con la direzione artistica di Peter Stein, prende il via venerdì 12 settembre nella cattedrale della cittadina umbra, l’Ameria Festival – dall’antico nome romano della località – con il Requiem di Mozart prodotto da Europa Musica.

Il Coro Lirico Italiano, l’Istituzione Corale Romana e il Coro del Testaccio eseguono il Requiem in re minore K626 di Wolfgang Amadeus Mozart accompagnati dall’ Orchestra Sinfonica Europa Musica diretta da Sergio La Stella. Le voci soliste dell’Accademia di Santa Cecilia sono quelle del soprano Masha Carrera, del tenore Marco Santarelli, del contralto Antonella Capurso, del baritono Massimo Simeoli.

 

Perseguendo l’ intento di creare sinergie, produrre e sostenere progetti culturali di lungo respiro realizzati con la partecipazione dei territori, Europa Musica, con il contributo del MiBAC, porta all’interno della seconda edizione dell’Ameria Festival che si svolge ad Amelia dal 12 settembre al 26 ottobre, sei spettacoli tutti di altissimo livello. Dopo il Requiem di Mozart con l’Ensemble delle Corali Romane sarà la volta, il 19 settembre, del concerto dei Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone, il 26 settembre allestimento dell’opera di Pietro Mascagni Cavalleria Rusticana, il 3 ottobre Bruno Canino al piano con l’Orchestra Europa Musica diretta da Giovanni Pelliccia, il 10 ottobre Salvatore Accardo con l’Orchestra da Camera Italiana, il 18 ottobre Uto Ughi con l’Orchestra dei Filarmonici di Roma. L’Ameria Festival, oltre alla musica classica e all’opera, propone jazz, prosa, mostre d’arte, convegni, appuntamenti enogastronomici.

Ancora cultura per l’ultimo scorcio d’estate

 

Annunci