Tag

, , , , ,

giovinazzo

Alessandra e Aurora, una madre e una figlia, duepersone meravigliose che ho avuto il piacere di conoscere, due donne (e donnine) allegre e piene di vita. Alessandra, madre orgogliosa delle sue piccole stelle, le figlie le conosciamo tutti, Domiziana da anni veste i panni di Elena Martini in “Un medico in famiglia” mentre Aurora è stata la piccola Rosa Licata nella fortunata serie “Furore”.

Ecco una bella intervista alle donne di casa Giovinazzo.

Aurora ti abbiamo visto di recente nella seconda serie di Rossella e in Furore, le due fiction avranno un seguito?

Non lo so, ma sono state entrambe due produzioni di successo e sono state seguite da molti, Lo spero.

Anche tu, come Domiziana hai iniziato presto questo lavoro, ti ricordiamo bambina in Caterina e le sue figlie 3, per te com’è andata? Quand’è che è iniziato tutto?

Io ho iniziato che avevo 3/4 anni, con degli spot pubblicitari. la mia prima fiction è stata proprio Caterina e le sue figlie 3, poi ne ho girate altre e ho fatto anche dei film per il cinema. Ho avuto la fortuna di incontrare tanti attori bravi e soprattutto buoni e simpatici che hanno reso e rendono molto piacevole quello che faccio.

Chi ti ha accompagnato al primo provino?

Al mio primo provino mi ha accompagnata mia madre di nascosto a mio padre, perché immaginava che fosse contrario. Dentro la stanza dei provini sono voluta entrare da sola e questo credo abbia molto colpito, tanto da scegliermi. A questo punto mia madre fu costretta a rivelarlo a mio padre che ne fu felice quando seppe che avrei girato con un ex giocatore della Roma…data la sua spiccata fede calcistica.

Dove ti rivedremo?

Di recente ho fatto dei provini e…incrociamo le dita chissà……..

Alessandra la stagione televisiva che si è appena conclusa ha dato modo al pubblico di vedere le sue figlie quasi a “reti unificate”, tra Rai e Mediaset le due fiction più seguite dall’anno hanno avuto per protagoniste le sue figlie. Cosa si prova?

Non si può negare che vedere le proprie figlie in televisione riempia di orgoglio. La cosa incredibile è stato vederle nello stesso periodo contemporaneamente, ed andando in onda su due reti diverse, c’era ogni volta una piacevole disputa.

Ci racconta com’è andata? Se sono state le ragazze a voler provare a fare un provino, come l’ha presa lei?

A differenza di molti che credono nell’insistenza dei genitori, in questo caso dovrebbero essere i bambini a scegliere, perché ciò comporta molti sacrifici; studiano molto, sono spesso fuori casa e se è qualcosa che fanno controvoglia, i genitori non dovrebbero insistere. Scoprire che per loro è un piacevole interesse e non un obbligo mi rende felice.

Cosa succede in famiglia quando delle figlie hanno questa notorietà?

Vivono il fatto di essere “famose” in modo sano e tranquillo, quasi inconsapevole, forse perché sono toccate in prima persona e non si rendono conto. Sono lusingate, ma allo stesso tempo quando le fermano per la strada addirittura arrossiscono ancora.

Riesce ancora ad andare a comprare il pane senza essere subissata di domande?

Le domande sono inevitabili, alcune sono fin troppo assurde mentre altre comprensibili. Alla nostra agenzia ho mandato molti bambini per iscriversi, le mamme infatti mi hanno chiesto spesso come fare per vivere le mie stesse bellissime sensazioni.

Non dimentichiamo il papà, è geloso delle sue donne?

Il papà è geloso, ma in modo sano e, riesce a gestire la cosa anche meglio di me. Ha insegnato loro l’umiltà e a rimanere sempre con i piedi per terra. Il suo ruolo nelle loro vite è decisamente fondamentale.

Cosa vede nel futuro delle sue figlie?

Vorrei che fossero felici, che apprezzino ciò che hanno e soprattutto ciò che sono, a prescindere da ciò che vorranno fare. Attrici, dottoresse o madri di famiglia.

E’ vero che è arrivata una terza figlia?

Vorrei davvero poter aggiungere un fiocco rosa alla mia porta di casa. Purtroppo le voci che corrono sul web sono false, ci sono in giro tanti profili falsi che illudono molte persone.
Quindi purtroppo niente cicogna in arrivo.

Un caloroso grazie alla famiglia Giovinazzo e alla Baby Set che hanno deciso di accomodarsi nel nostro salotto

Per leggere l’intervista a Domiziana Giovinazzo clicca qui

Annunci