Tag

, ,

Per fortuna a volte è possibile dare una BUONA notizia.

La storia che stiamo per raccontarvi è una storia di impegno e volontà tutte torinesi, del lavoro di alcuni e del sorriso di tanti.

Qualche settimana fa (la notte del 31 Ottobre 2014) la Fondazione Un Passo Insieme Onlus, centro socio terapeutico riabilitativo non profit nato tre anni fa a Valdellatorre, un piccolo comune in provincia di Torino, aveva subito un furto che aveva seriamente compromesso l’importante lavoro svolto ogni giorno dalla Onlus. (www.unpassoinsieme.it)

I ladri avevano infatti rubato tutta la strumentazione raccolta in questi tre anni  per realizzare un centro musicale dotato di sala prove e sala registrazione professionalmente idonea.

L’attività musicale è un aspetto fondamentale nelle finalità della Fondazione per la sua potenzialità di aggregazione, coinvolgimento e spinta all’espressione dei propri sentimenti.  In questi tre anni progressivamente, grazie all’impegno dei volontari, ha coinvolto più persone di diverse età, abili e diversamente abili senza particolari limiti di orario e festività. Un impegno che ha portato i locali della Fondazione a diventare un punto di riferimento, in un territorio ove non sono presenti importanti punti di aggregazione.

Tutta le refurtiva, le offerte e quanto presente nel centro quella notte era poi stato portato via sul vecchio Ducato della Onlus, attrezzato per il trasporto contemporaneo di tre carrozzelle oltre a passeggeri, lasciando ben poche speranze alle attività future.

Senza la sala musica, ben poco restava da fare.

Ma questa storia ma un MA, ed un lieto fine.

Pochi giorni fa la 1 Caffè (www.1caffe.org), la Onlus fondata tre anni fa da Luca Argentero e da un gruppo di amici, ha festeggiato il proprio compleanno ed ha deciso di festeggiarlo aiutando la Fondazione Un Passo Insieme.

1caffe.org è la prima Onlus che si muove interamente sul Web e che fa dei social network un moltiplicatore di solidarietà e volontariato. 1caffe.org ha una missione quotidiana: identificare una piccola associazione no-profit italiana alla quale, chi lo desidera, può donare 1 Euro, giusto il costo di un caffè! Si tratta di piccole associazioni no profit che non hanno la possibilità di farsi conoscere e che hanno però bisogno di essere aiutate per portare avanti le loro piccole grandi battaglie. Il periodo di raccolta “caffè” è di una sola giornata, per poter dare l’opportunità a molti progetti di essere promossi nell’arco dell’anno. Vengono però forniti ai visitatori i contatti di tutte le associazioni presentate in modo che chi è rimasto colpito dall’iniziativa possa seguirla in totale autonomia e informarsi direttamente.

Per festeggiare il terzo compleanno 1 Caffè Onlus ha deciso di fare un gesto concreto, al di là delle donazioni quotidiane alle Onlus, ed ha ricomprato tutta la strumentazione per la sala musica, acquisendo inoltre strumentazione specificatamente dedicata all’analisi della voce, supporto indispensabile per intervenire su alcune patologie, ad esempio nelle disfonie.

E così ora si può ripartire!

Aiutare gli altri – ha dichiarato Luca Argentero – è una cosa bellissima. E’ il modo che io e i miei amici abbiamo fortemente voluto per restituire un po’ della nostra fortuna a chi ne ha più bisogno. E ci è sembrato che il regalo più bello da fare alla nostra Onlus per il suo terzo compleanno fosse proprio quello di compiere un gesto concreto, dedicato alla piccola grande Onlus Un Passo Insieme, per il quale oggi più che mai un regalo è la spinta a ripartire. E’ una mano tesa alla famiglia Liboni, che con la sua Onlus ha fatto davvero tanto in questi tre anni. Un gesto semplice, come bere un caffè. Che può cambiare la vita di qualcuno. E la nostra!”.

Annunci