Tag

, ,

olocausto

TITOLO:  La sposa di Auschwitz

AUTORE: Millie Werber

EDITORE: Newton Compton

TRAMA: Millie Werber ha quattordici anni quando i nazisti invadono la Polonia. La sua cittadina, Radom, viene trasformata in un ghetto e la fabbrica locale in un campo di concentramento. L’unico modo per avere salva la vita è lavorare come operaia per i tedeschi. Ma persino nell’orrore di un lager si può trovare l’amore: proprio qui, infatti, la ragazza conosce Heniek, ebreo costretto a collaborare con gli invasori. I due si scambiano le fedi e una promessa d’amore eterno. Il loro matrimonio, però, dura ben poco: Heniek viene tradito da un altro ebreo e fucilato dai nazisti.

DICO LA MIA: Sono passati settant’anni dall’apertura dei cancelli del campi di sterminio di Auschwitz e anche noi, nel nostro piccolo, vogliamo ricordate quella che comunemente viene chiamata la “giornata della memoria” che ricorre proprio oggi e così, per la nostra rubrica letteraria, vi proponiamo un testo d’amore, un amore giusto nato però nel luogo sbagliato. Una storia vera come tutte quelle raccontate dai sopravvissuti.

E tu vuoi parlarci di un libro?

Scrivici sul blog oppure alla mail sorbera.silvestra@libero.it o contattaci alla pagina facebook Sorbera Silvestra Blog.

Annunci