Ci siamo quasi, tra qualche giorno esce, sempre per la LazyBook (perchè cambiare quando ci si trova così bene) il mio racconto.

La protagonista è una donna, una ragazza che nel corso della pagine diventa donna, una vita che cambia a cavallo tra gli anni ’60 e ’70.

Come cambia? Come quella dei nostri genitori, figli di uomini e donne che hanno fatto la guerra e provato la fame, genitori che accettano poco il cambiamento e che invece hanno il difficile compito di crescere dei figli un po’ ribelli.

Ribbellione naturale, caratteriale, portata dal segno zodiacale o semplicemente dall’aria eccentrica, vogliosa di vita che quegli anni hanno regalato ai nostri genitori.

Così la mia protagonista (dal nome particolarissimo) ne vedrà delle belle (e anche delle brute) ma alla fine…..

Annunci