Tag

, ,

Diciamolo chiaramente, la principessa sul pisello era una disadattata (o era abituata troppo bene) e quindi anche io sono una disadattata (o sono abituata troppo bene), fatto sta che decidere di fare le vacanza ad agosto in un posto dove la  temperatura alle otto del mattino è di 36 gradi e la mia pressione massima arriva a stento a 90 è un  problema.

Mi sono disadattata al clima caldo (o mi sono abituata al clima fresco)

Fare le vacanza in un posto dove i suermercati aprono dopo le nove e la temperatura tocca i 40 gradi per me è un grosso problema, se poi devo comprare SOLO due etti di ricotta per il topolino di casa e mi viene risposto che “devo comprarne necessariamente mezzo chilo” (e vi assicuro che mezzo chilo di ricotta per tre persone è una quantità enorme) fa di me una disadattata (o una abituata troppo bene)

Andare al ristorante senza prenotazione (perchè in una città turistica i locali non prenotano ma è necessario fare la coda come all’ufficio postale) fa di me una disadattata (o abituata troppo bene).

A ogni modo le ferie sono finite, quando la mia fruttivendola mi ha visto al mercato mi ha detto che sono tornata più stanca di quando sono partita ma comunque, siamo a casa, dove ci siamo abituati bene e quindi, ritornano anche con le nostre avventure bloggerecce, con tante novità, specie editoriali che vi racconterò nei prossimi giorni.

Vi aspettiamo

La principessa sul pisello

Annunci