Tag

, ,

Sono passati ventiquattro anni dalla morte di Giovanni Falcone. Oggi, come in tutti questi ventiquattro anni, l’Italia si ferma un attimo, poco o tanto che sia, per ricordare.

Oggi a Corleone alcuni uomini che lottano ogni giorno contro la mafia e la criminalità organizzata riceveranno la cittadinanza onoraria, oggi i ragazzi conosceranno il volto legale della loro nazione.

Sempre oggi al cinema arriva Era d’estate,  uno dei pochi film che non racconta del maxi processo, della morte dei giudici e dell’Italia da rifondare ma racconta gli uomini, Giovanni e Poalo, che insieme tolgono il fango dall’Italia.

 

Annunci