Tag

Il movimento culturale apartitico- interconfessionale  del Parlamento della Legalità Internazionale , coordinata da Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco – rispettivamente Presidente e Vice Presidente- – cresce sempre più visto che nelle scorse ore due Comuni del nostro Paese hanno aderito al  progetto di ricerca dove Giustizia, Pace, Solidarietà, Legalità, Amore alla vita e sostegno e incoraggiamento verso i poveri più poveri, non solo solo slogan che affascinano ma fatti che convincono. Sono il Comune di Castrocaro Terme e quello di Acerra. Gia’ la giunta Comunale di Castrocaro Terme ha discusso, nella recente convocazione di Agosto, proprio nell’aprire   un dialogo e una collaborazione culturale con il Parlamento della Legalità Internazionale “poichè – dice Federica Pierotti, Assessore Welfare, scuola, pari opportunità, comunicazioni e relazione sociali-  il tema della legalità ci convince e ci trova sempre pronti a cooperare per la crescita del nostro Paese”. Anche il sindaco del Comune di Acerra Raffaele Lettieri, ha chiesto al Parlamento della Legalità Internazionale la firma del Protocollo di Intesa Culturale per continuare il dialogo intrapreso già con Nicolò Mannino in occasione della sua partecipazione alla marcia contro mafia e camorra nell’anniversario della strage di Capaci e Via D’Amelio. Intanto in casa “Parlamento della Legalità Internazionale ” fervono i preparativi per motivare sempre più  la delegazione che il prossimo 19 settembre sarà a Sondrio in occasione dell’Inaugurazione dell’Anno Scolastico con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella , il Ministro dell’Istruzione.–Università e Ricerca Stefania Giannini e  le alte cariche dello Stato, mentre si studiano le linee guida del Progetto formativo culturale sul tema “Educazione alla Legalità e Cittadinanza attiva per un processo di Integrazione “. “Siamo onorati e felici- precisa Nicolò Mannino- che da diversi Comuni d’Italia arrivano segnali di collaborazione e di dialogo per svegliare le coscienze di tanti studenti, giovani, cittadini a vario titolo che amando questa Nazione si mettono in gioco non dimenticando il sacrificio di tanti uomini e donne che hanno pagato con la vita un autentico impegno a favore dei principi della democrazia  e della solidarietà”. salvatore Sardisco,vice presidente di questo movimento aggiunge ” Inseriremo nella programmazione che stiamo stilato una nota culturale a favore dell’arte intesa nelle sue molteplici sfaccettature chiedendo principalmente ai giovani di mettersi in gioco e dare  il loro prezioso contributo a favore di una cultura di bellezza e di impegno al fine di unire quanto di vero e di entusiasmante alberga nel cuore di chi sa essere ambasciatore e cantore di un autentico inno alla vita “. Nel calendari del Parlamento della Legalità, intanto, due date sono segnate in rosso : quella dello scorso 16 marzo l’incontro Papa Francesco sul sagrato di san Pietro al quale è stato consegnato il logo in cristallo del Parlamento della Legalità Internazionale e quella del 25 luglio l’accoglienza al Quirinale per documentare il cammino culturale svolto fin qui e l’apprezzamento già manifestato dal Capo dello Stato.

Annunci