Il 3, 4 e 5 NOVEMBRE l’Organizzazione Umanitaria SOLETERRE – STRATEGIE DI PACE promuove l’iniziativa “UN FARMACO ANCHE PER ME”, raccolta di donazioni utili per l’acquisto di farmaci e materiali sanitari di prima necessità. Il progetto, organizzato in collaborazione con l’Associazione MONDOFARMACIA di Roma, circuito che raccoglie numerose farmacie della Capitale, prevede la presenza dei volontari in 20 farmacie sul territorio romano.

 

Ogni anno vengono diagnosticati nel mondo tra i 175 e i 250 mila nuovi casi di cancro infantile, ma non tutti i bambini hanno il diritto di curarsi a causa delle diverse condizioni dei sistemi sanitari in cui risiedono. Il 90% dei pazienti vive nei Paesi poveri, dove l’accesso all’informazione e alle cure è spesso impraticabile.

A causa della mancanza di medicinali e sussidi sanitari basici più di un bambino malato su due è destinato a morire. Da molti anni l’Organizzazione umanitaria SOLETERRE è attiva nei reparti pediatrici di Paesi poveri dell’Africa e dell’Est Europa per la cura del cancro infantile, della malnutrizione e di altre patologie, sostenendo il lavoro di oltre 250 medici tra oncologi, pediatri, infermieri, fisioterapisti, psicologi ed educatori.

 

La finalità dell’iniziativa “UN FARMACO ANCHE PER ME” è di raccogliere donazioni e farmaci per garantire le cure a bambini malati di tumore e di sensibilizzare la clientela delle farmacie in merito ai progetti sanitari dell’Associazione Umanitaria SOLETERRE in Italia e nei Paesi dell’est Europa e dell’Africa sub-sahariana.

 

«Solo una società giusta può garantire a tutti il diritto alla Salute – afferma Damiano Rizzi, presidente di Soleterre – Le diseguaglianze tra ricchi e poveri nell’accesso ai servizi sanitari sono enormi anche per prestazioni molto elementari, come l’assistenza al parto o alle comuni patologie dell’infanzia. Se fossero state colmate con adeguati interventi di copertura sanitaria, dal 2010 al 2015 si sarebbero evitati ben 700 mila casi di mortalità materna e 16 milioni di decessi di bambini al di sotto dei 5 anni. Le diseguaglianze nell’assistenza sanitaria tra Nord e Sud del mondo sono particolarmente drammatiche, ma sono gravi anche in aree differenti di un medesimo Stato».

 

La Raccolta delle donazioni consentirà l’acquisto nei vari Paesi di farmaci e materiali medici di consumo. Sono previste due modalità di donazione: il Kit da 10 euro, che comprende sussidi sanitari per le cure chemioterapiche, e il Kit da 5 euro, che comprende integratori alimentari e farmaci.

 

SOLETERRE è un’organizzazione umanitaria laica e indipendente che opera per garantire i diritti inviolabili degli individui nelle “terre sole”. Realizza progetti e attività a favore di soggetti in condizione di vulnerabilità in ambito sanitario, psico-sociale, educativo e del lavoro. Interviene con strategie di pace per favorire la risoluzione non violenta delle conflittualità e per l’affermazione di una cultura di solidarietà. Adotta metodologie di partenariato e di co-sviluppo per promuovere la partecipazione attiva dei beneficiari degli interventi nei paesi di origine e in terra di migrazione e garantire la loro efficacia e sostenibilità nel tempo.

Annunci