Tag

, , , ,

russo

Quali strategie possono attuare le donne per cercare di salvare se stesse dalla violenza? E’ possibile riconoscere i segnali di un uomo violento? Come difendersi dallo stalking?

Questo e tanto altro è stato affrontato ieri nel corso di un interessante incontro presso la cartoleria L’anatrocollo in corso Svizzera a Torino dove il dottor Fabrizio Russo criminologo, psicoterapeuta, psicologo, giudice onorario del Tribunale dei Minori del Piemonte e Valle d’Aosta e l’avvocato penalista Lorena Steri, esperta criminologa, hanno spiegato al folto numero presente in sala le dinamiche di una coppia “malata”.

Il dottor Russo ha spiegato le varie dimamiche di una coppia dove l’uomo è un molestatore, che compia violenza fisica, verbale o psicologica, l’uomo è spesso al centro delle cronache per abusare, in varie forme della compagna.

Il dottor Russo ha snoccialato anche qualche dato, in Italia ci sono circa 600 omicidi l’anno di cui 200 sono “femminicidi”, un numero alto e, spesso, quesi omicidi avvengono entro i novanta giorni dall’avvenuta violenza.

L’avvocato Steri ha così spiegato anche la legislazione e i vuoti legislativi che dovrebbero essere colmati.

Una donna che subisce violenza deve denunciare entro 90 giorni ma, spesso, le donne, non denunciano, per i costi, per paura, e tutto questo non aiuta le forze dell’ordine a compiere il loro lavoro già difficile.

Le donne che subiscono violenza possono anche farsi assistere da un legale in maniera gratuita, cosa che spesso le donne non sanno, esiste infatti una lista di avvocati che in maniere gratuita posono assistere le donne e i loro figli che, hanno bisogno di tutele piscologiche ed emotive.

“I bambini che assitono a episodi di violenza domenistica –  ha detto Russo –  spesso subiscono dei traumi che si porteranno dietro per tutta la vita. I maschietti potrebbero identificarsi con il padre mentre le bambine, che vedono una madre remissiva o che cerca di accontentare il padre per evitare di subire violenza, potrebbe diventare una donna estremente seduttiva e che applica delle strategie non sane nelle relazioni”.

Annunci