Sapete, u po’ avunque ho parlato di Livia, tranne quì, ma dico, qu’, a casa mia!

Meglio correre ai ripari.

Sono state settimane convulse tra lavoro, pubblicazione e la chiusura della scuola per le vacanze pasquali e nel fratempo Livia è tra di noi da quasi un mese.

In qesti quasi trenta giorni mi ha regalato tante soddisfazione (eccone una https://ilmondodellesognatrici.blogspot.com/2019/04/recensione-di-castelli-di-sabbia-serie.html?fbclid=IwAR3kFWAgOscrzb6NpZExKnhSzkK6ZjHl-8bpfNQEX0TCGGPz8PLcHZ9c8GQ#comment-form) e sono molto contenta di come l’abbiate accolta nonostante il brutto carattere.

Livia è certamente più matura ma la sua indole non cambua, resta sempre in bilico tra il dovere e il volere e combina un sacco di guai nella sua vita privata. Accanto a lei questa volta un medico legale fascinoso, si chiama Gabriele ed è praticamente il suo opposto…(sì, litigano!).

Angelo è diventato di nuovo papà e Celi, beh, lo conoscete.

Questa volta tanti saranno i protagonisti sulla scena e, ognuno di loro ha una doppia vita che Livia deve cercare di scoprire e andare oltre le apparenze lavorando su se stessa, uscendo dalla divisa che usa come corazza e cercare di trovare il modo giusto per muoversi senza far troppo danno.

Mi resta solo di augurarvi una buona lettua e una buona Pasqua

 

 

 

Annunci