Diario per mio figlio

diario-copia

Questo è il mio decimo romanzo, un lavoro al quale sono molto legata perché parla di me, di mio marito e di mio figlio (non ha caso io e l’editore, abbiamo deciso di pubblicarlo proprio il giorno del compleanno del mio bambino). Racconta la nostra storia, il nostro desiderio di avere dei figli, la scoperta della nostra infertilità, la presa di coscienza, la decisione di iniziare il cammino medico che ci ha portato alla fecondazione assistita, i nostri lutti e poi la genitorialità.

Il romanzo è diviso il quattro parti, le prime due narrative, la terza e la quarta parte sono un diario vero e proprio un “posto del cuore” dove paura, sentimenti e amore prendono forma.

L’ebook è acquistabile ai seguenti link:

http://www.mondadoristore.it/Diario-per-mio-figlio-Silvestra-Sorbera/eai978889883341/

https://www.bookrepublic.it/book/9788898833412-diario-per-mio-figlio/

https://www.amazon.it/Diario-mio-figlio-Silvestra-Sorbera-ebook/dp/B01MYXPX9I

http://www.lazybook.it/prodotto/diario-per-mio-figlio/

COME NASCE IL LIBRO

La nascita di questo libro è molto semplice, nasce dalla vita. Dal nostro passato, da tutto ciò che abbiamo affrontato per essere oggi genitori. Il romanzo infatti non è la storia di una mamma ma di una coppia infertile. Nasce dal bisogno di raccontare perché, forse, parlare aiuta il prossimo, aiuta che non sa dove sbattere la tesa, aiuta chi vuole capire come funziona.

SINOSSI: Eleonora e Riccardo desiderano un figlio. La strada per diventare genitori sarà però tutta in salita, costellata di visite mediche, di lotte contro i pregiudizi, di sconfitte. Diario per mio figlio è la storia vera di una donna che si è battuta contro i propri limiti e contro chi le ha dato dell’egoista durante la sua ricerca della maternità. È anche un punto di partenza per porsi domande importanti: una coppia può esistere senza un figlio? Quando arriva il momento di fermarsi con i tentativi? Non ci sono risposte certe e valide per tutte. L’importante è scegliere la propria strada e portarla avanti con forza e serenità.

DAL ROMANZO: «Hai mai pensato che il tuo possa essere un desiderio egoistico?»«Mettere al mondo dei figli» rispose Eleonora più determinata «è sempre un desidero egoistico. Non sono loro a scegliere di nascere. Noi non lo abbiamo deciso, lo hanno fatto per noi i nostri genitori. Ci hanno voluto e ci hanno messo al mondo e voi lo avete fatto con le vostre figlie. Io non riesco ad avere figli, ma voi, prima di programmare una gravidanza, prima di sapere di essere fertili, avete mai preso in considerazione l’adozione? Avete mai pensato: quasi quasi adotto invece di restare incinta e partorire con dolore? No, non ci avete pensato neanche un minuto, avete voluto un figlio e lo avete fatto. Perché è una cosa normale, è un normalissimo desiderio egoistico. E io? In fin dei conti ho il vostro stesso desiderio e il vostro stesso diritto di avere il mio egoistico figlio.»

INTORNO AL LIBRO:

http://telegm24.it/diario-per-mio-figlio-lultimo-romanzo-di-silvestra-sorbera

https://langolodiariel.blogspot.it/2016/12/diario-per-mio-figlio.html

http://mammenellarete.nostrofiglio.it/voglio-un-figlio/fecondazione-assistita/simone-mio-figlio-e-un-miracolo

http://www.siracusanews.it/siracusa-libro-della-settimana-diario-mio-figlio-decimo-romanzo-silvestra-sorbera/

http://www.siracusalife.it/2016/12/27/libreria-diario-mio-figlio-silvetra-sorbera-storia-vera-coppia-dei-figli-quello-nato-non-ci-piu/

http://www.siciliainformazioni.com/redazione/492910/492910

http://www.leggeremania.it/2017/03/17/diario-per-mio-figlio-di-silvestra-sorbera/

http://www.sololibri.net/Diario-per-mio-figlio-Sorbera.html

http://magazinedelledonne.it/famiglia/content/2447806-frasi-per-una-figlia-la-lettera-commovente-di-una-madre

http://michelacalculli.it/2017/05/fecondazione-assistita.html

 

Annunci