Ed ecco Livia 3

Sapete, u po’ avunque ho parlato di Livia, tranne quì, ma dico, qu’, a casa mia!

Meglio correre ai ripari.

Sono state settimane convulse tra lavoro, pubblicazione e la chiusura della scuola per le vacanze pasquali e nel fratempo Livia è tra di noi da quasi un mese.

In qesti quasi trenta giorni mi ha regalato tante soddisfazione (eccone una https://ilmondodellesognatrici.blogspot.com/2019/04/recensione-di-castelli-di-sabbia-serie.html?fbclid=IwAR3kFWAgOscrzb6NpZExKnhSzkK6ZjHl-8bpfNQEX0TCGGPz8PLcHZ9c8GQ#comment-form) e sono molto contenta di come l’abbiate accolta nonostante il brutto carattere.

Livia è certamente più matura ma la sua indole non cambua, resta sempre in bilico tra il dovere e il volere e combina un sacco di guai nella sua vita privata. Accanto a lei questa volta un medico legale fascinoso, si chiama Gabriele ed è praticamente il suo opposto…(sì, litigano!).

Angelo è diventato di nuovo papà e Celi, beh, lo conoscete.

Questa volta tanti saranno i protagonisti sulla scena e, ognuno di loro ha una doppia vita che Livia deve cercare di scoprire e andare oltre le apparenze lavorando su se stessa, uscendo dalla divisa che usa come corazza e cercare di trovare il modo giusto per muoversi senza far troppo danno.

Mi resta solo di augurarvi una buona lettua e una buona Pasqua

 

 

 

Annunci

Riconoscimento della Polizia di Stato al Parlamento della Legalità Internzionale

Un messaggio di affetto e riconoscenza è stato indirizzato alla Scuola allievi della Polizia di Stato di Peschiera del Garda, sede dell’Ambasciata della “Resilienza ” del Parlamento della Legalità Internazionale “, dallo staff di presidenza di questo movimento interconfessionale, nel giorno in cui la Polizia di Stato festeggia il 167 Anniversario della fondazione . Il direttore del corso di formazione degli allievi della Polizia di Stato Gianpaolo Trevisi,a conclusione del gemellaggio culturale con una delegazione dei giovani del parlamento della legalità internazionale, ha consegnato a Nicolò Manninoe Salvatore Sardisco ( rispettivamente presidente e vice presidente ) un attestato di riconoscimento per l’impegno culturale profuso a favore dei veri valori della vita. Un segno di riconoscimento che esprime incoraggiamento a proseguire il cammino culturale intrapreso, lo stesso che è arrivato alla sede di presidenza del parlamento della legalit internazionale dalla seconda carica dello stato la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati.

La Nazionale Italiana Femminile di Pallavolo dona a AIL il prestigioso premio vinto ai “Gazzetta Sport Awards”

La Nazionale Italiana Femminile di Pallavolo ha deciso di donare a AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma) il prezioso premio ricevuto agli ultimi “Gazzetta Sport Awards” per la categoria “Squadra dell’anno”.

 

Il premio, che consiste in un prestigioso anello realizzato da Damiani, sarà consegnato direttamente dal Vice Presidente della Fipav, Giuseppe Manfredi, al Presidente dell’Associazione Sergio Amadori in occasione del CHARITY GALA di martedì 9 aprile a ROMA (Spazio Novecento, EUR), giorno in cui AIL festeggia i suoi 50 anni di impegno sociale.

 

«Abbiamo ottenuto questo prestigioso premio dei Gazzetta Sport Awards grazie al nostro bellissimo cammino nel Campionato del Mondo, che come ricordo ci ha lasciato una fantastica medaglia d’Argento spiega la capitana delle azzurre Cristina ChirichellaPer tutto il torneo ci siamo paragonate a un “circuito di d’energia capace di alimentarsi a vicenda” e adesso quest’energia vogliamo trasmetterla a chi ne ha più bisogno. Grazie al lavoro dell’Ail speriamo davvero di dare un aiuto concreto a tutti i pazienti che ogni giorno devono scendere in campo per affrontare la malattia».

Il Charity Gala di AIL, realizzato con il patrocinio della Regione Lazio, è dedicato al Professor Franco Mandelli, illustre ematologo scomparso lo scorso luglio all’età di 87 anni. Il Prof. Mandelli ha dedicato tutta la sua vita alla cura dei tumori del sangue e alla solidarietà.

I fondi ricavati durante la serata saranno destinati a sostenere i servizi dell’AIL di Assistenza Domiciliare attivi in tutta Italia e rivolti ai pazienti affetti da tumori del sangue.

Il servizio di Cure Domiciliari dell’AIL è dedicato ai pazienti che, dopo un primo periodo di ospedalizzazione, possono proseguire le cure in casa propria. Si tratta di un’attività che incrementa notevolmente la qualità della vita e la capacità di gestire con facilità le difficili fasi della malattia all’interno di un contesto familiare.

Il Generale di Corpo d’Armata Carmine Lopez accoglie Il Parlamento della Legalità

Il Generale di Corpo d’Armata Carmine Lopez, Comandante Interregionale dell’Italia Sud-Occidentale della Guardia di Finanza ha accolto nel suo ufficio di via Cavour a Palermo il presidente del Parlamento della Legalità Internazionale Nicolò Mannino e il vice Salvatore Sardisco. Al centro del confronto l’impegno comune a favore di una cultura vera di legalità e rispetto delle regole “perchè debellare ogni forma di illegalità- ha detto Nicolò Mannino- è compito di chi porta nel cuore i grandi valori della pace, della giustizia e della fratellanza. Il tutto a partire dalla forza delle Fede”. Al Generale Interregionale della gdf Lopez è stato presentato il progetto formativo culturale , in atto in diverse scuole d’Italia , dal titolo “Ricercatori dell’Alba ” mentre Salvatore Sardisco ha omaggiato il volume “Peccatori Si, Corrotti Mai”. In semplicità ma con grande convinzione il Generale di Corpo d’Armata Carmine Lopez ha aderito al cammino culturale del Parlamento della Legalità Internazionale . Un confronto culturale che “ci ha visti unire tutti i buoni propositi- ha concluso Nicolò Mannino- per cooperare insieme guardando al presente dei giovani e alle loro speranze, promuovendo tante iniziative culturali in chiave ecumenica mirando al cuore di una cultura di fraternità e di solidarietà pura e disinteressata rendendo i giovani artefici e protagonisti della propria storia “. Al termine dell’incontro al Generale Lopez è stata omaggiata una immagine di “Maria Stella del Mattino “così venerata in casa Parlamento della Legalità Internazionale. “E’ stato bello conoscere un grande uomo al servizio dell bene comune come il Generale Interregionale Carmine Lopez- ha detto Salvatore Sardisco- una persona eccezionale, vera, professionalmente ineccepibile ricca di grande fede e di tanto ascolto. Sono certo che insieme possiamo svolgere tante iniziative portando i bambini, gli adolescenti e i giovani a credere sempre più nella forza dello Stato e nei suoi uomini che quotidianamente servono questa meravigliosa Patria “.

Nasce a Milano l’Associazione Culturale ALDA MERINI, su iniziativa delle figlie Emanuela, Flavia e Simona

Nasce a Milano, su iniziativa delle figlie Emanuela, Flavia e Simona, l’Associazione Culturale Alda Merini.  Finalità dell’Associazione, senza scopo di lucro, è quella di “promuovere, tutelare, approfondire e diffondere la figura e l’opera” della grande poetessa (1931-2009), già apprezzata in gioventù da Spagnoletti, Pasolini, Quasimodo e Montale, riscoperta nella maturità grazie all’attenzione di Maria Corti, Giorgio Manganelli, Giovanni Raboni e di editori illuminati, e poi consacrata a partire dagli anni ‘90 con il favore del grande pubblico e l’assegnazione di importanti  premi (tra cui, nel 1993, il Librex-Guggenheim Eugenio Montale per la poesia, nel 1996 il Viareggio, nel 1997 il Procida-Elsa Morante e nel 1999 il premio della Presidenza del Consiglio dei Ministri settore poesia).

Nel Consiglio Direttivo, oltre alle eredi, socie fondatrici, la Presidente Marina Bignotti, per molti anni collaboratrice di Vanni Scheiwiller, amica ed editor di Alda Merini, Cinzia Boschiero e Paolo Recalcati. Al Consiglio Direttivo si affiancherà un Comitato scientifico formato, tra gli altri, da Ambrogio Borsani, Alberto Casiraghi, Nicola Crocetti, Paolo Di Stefano, Renato Minore, Vincenzo Mollica, Mauro Novelli e Luisella Veroli.

In occasione del decennale della morte (avvenuta il 1° novembre nel giorno di Ognissanti del 2009), l’Associazione si farà promotrice di alcune iniziative tra cui un Convegno, organizzato in autunno in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano e dedicato all’opera e alla forte personalità di Alda Merini, figura originale e anti-conformista della cultura milanese, molto amata anche dalle nuove generazioni.

Arte perversa: Il nuovo libro di Enzo Casamento

Uscirà sabato 23 marzo il nuovo libro di Enzo Casamento

casamento

SINOSSI: Andrew Hill, un sedicente guaritore, viene arrestato con l’accusa di essere Satana, lo spietato serial killer che marchia a fuoco le sue vittime con un cobra, il simbolo più sacro del Satanismo. Oltre ad ucciderle in maniera crudele, Satana “lavora” il corpo delle vittime per riprodurre quadri famosi. Al processo Hill viene assolto. Gli omicidi riprendono. Nonostante l’assoluzione, la task force che dà la caccia al killer è convinta che anche i nuovi omicidi siano opera di Hill. L’agente Anna Russo non è convinta della colpevolezza di Hill, per cui viene espulsa dalla squadra che si occupa del caso. Quando il suo passato torna a minacciarla, si rende conto che Hill è l’unico che potrebbe aiutarla. Nonostante il pericolo, decide di incontrarlo da sola, senza alcuna protezione…

L’AUTORE: Enzo Casamento, già autore di un best seller internazionale su giochi logici e creatività, esordisce nella narrativa pubblicando in esclusiva con Amazon “Acuba – Trappola da un altro mondo”, romanzo che ottiene un notevole successo. “Arte perversa”, sempre in esclusiva con Amazon, è il suo secondo romanzo.

” Legalità e Fede nel Mediterraneo e nel Paese “

Prende il via oggi una quattro giorni di riflessione e di incontri culturali organizzati dal Parlamento della Legalità Internazionale e Multietnico sul tema ” Legalità e Fede nel Mediterraneo e nel Paese “. Mercoledi alle ore 16 Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco, rispettivamente presidente e vice presidente del movimento culturale interconfessionale incontreranno il Generale interregionale della guardia di finanza il Gen. carmine Lopez al quale consegneranno in dono il libro “Peccatori Si, corrotti Mai” insieme alla copia del progetto formativo culturale “Ricercatori dell’Alba “. alle ore 18,30 presso la Chiesa Maria S.S. del Carmine si svolgerà un Concerto Polifonico Mariano eseguito dalla Corale “Pontis Mariae, diretto dal maestro Tony Caronna sul tema Ancilla Domini ” con la partecipazione straordinaria del maestro Nicola Guerini . Giovedi appuntamento studentesco interprovinciale alle ore 10,30 presso il Caffè letterario di Agrigento località Kaos, di fronte la Casa di Luigi Pirandello per inaugurare l’Ambasciata del Mediterraneo a firma parlamento della legalità internazionale . Venerdi incontro culturale presso la sala consiliare del Comune di Muggiò, Monza / Brianza alle ore 18,30 per la presentazione del libro “Peccatori Si, Corrotti Mai ” con accoglienza da parte del sindaco Maria Fiorito la quale conferirà la cittadinanza onoraria al presidente e al vice presidente del parlamento della legalità internazionale . Sabato 23 marzo incontro culturale con gli studenti dell’Istituto Superiore “Martin Luther King di Muggio’ durante il quale sarà inaugurata l’Ambasciata del Fresco profumo di Libertà”.

Limitless, il nuovo libro Anna Loveangel

Oggi vi presento il nuovo libro di Anna Loveangel disponibel dal 15 marzo.

anna2

Sinossi:

“Quel giorno di quattro anni fa sono cresciuta e nonostante sia ancora insoddisfatta, sono tornata. La vendetta è un piatto che va servito freddo.”

Soraya arriva a Vieste per riscuotere il suo premio, gli anni però non hanno cambiato solo lei e qualcuno fino ad allora invisibile è diventato una luce abbagliante. Daniel è oscuro, silenzioso, il suo opposto in tutto. La odia, la desidera. La allontana, si avvicina. Il loro rapporto è un’altalena di emozioni contrastanti, un’attrazione che supera differenze fin troppo evidenti. Daniel cerca sesso, fa sesso. Si diverte, conosce, dimentica e usa chiunque si trovi sulla sua strada. Tutte tranne lei: Soraya, la donna più semplice e sensuale che abbia mai incontrato. Colei che il suo migliore amico vuole a tutti i costi. Ma cosa vuole lei? Vendicarsi del passato o legarsi al presente? Sceglierà la sua testa o i sentimenti prevarranno su tutto?

Scheda tecnica

Titolo: Limitless

Pagine: 298

Genere: erotic romance

Autoconclusivo:

formati: e-book, cartaceo

disponibile su: Amazon

data pubblicazione: 15/03/2019

anna

Oggi parliamo con… Maria Francesca Consiglio

Venere di Rimmel

Per quelli che “l’otto marzo è una cosa seria”, per quelli che “io le mimose non le voglio per principio”, per quelli che….

Viva le donne, viva le belle donne che sono le colonne della città perché le donne lo sanno chi paga davvero lo sanno da prima quand’è primavera o forse rimangono pronte nel tempo che gira. Perché noi donne siamo così, dolcemente complicate e indubbiamente tutte diverse. Ci sono le donne di Modena che hanno le ossa grandi, le donne di Genova che ridono fra i denti, le donne di Napoli che sono tutte delle mamme, e comunque donne.  Donne come noi, donne in cerca di guai, donne ad un telefono che non suona mai. Donna, madre amate e figlia, due donne in una, la madre e la figlia, due tempi dello stesso film, due donne, l’onda e la sponda, due rose in fondo alla città. Donne mai stanche sempre pronte a dire ancora un altro si anche quando tornano stanche da lavoro, anche quando sono come la Capitana Nemo. C’è la donna che va al “Briefing”, e che poi viene via dai Meeting stronza come un uomo. Non tutte hanno la fortuna di tornare a casa e trovare l’altra metà della mela cha ha passato la giornata a lottare con un esercito di idraulici condomini, dentisti, rompipalle, bottegai, la maggior parte di noi deve fare il funambolo tra casa lavoro, marito, figli per sentirci comunque dire Femmina. E allora si, Femmina come la terra, Femmina come la guerra, Femmina come la pace
Femmina come la croce, Femmina come la voce, Femmina come sai, Femmina come puoi….